ISRAELE

 
 

Israele: ministro Gantz rimuove "Radio esercito" da competenze dicastero Difesa

Gerusalemme , 21 gen 16:18 - (Agenzia Nova) - Il ministro della Difesa israeliano, Benny Gantz, ha stabilito di rimuovere l’emittente radiofonica dell’esercito (Army Radio) dalle competenze del suo dicastero. “Verrà formata una squadra inter-agenzia, guidata dal direttore generale del ministero della Difesa, Amir Eshel, che guiderà il processo e svilupperà una proposta su come trasferire la stazione o se chiuderla”, si legge in una nota diffusa dall’ufficio di Gantz. Finora, l'esercito ha gestito e finanziato una stazione radio con giornalisti responsabili delle indagini sulle stesse Forze di difesa (Idf) e il governo è stato a lungo considerato anacronistico, oltre che additato di muoversi in un campo minato dal punto di vista etico. La decisione di abbandonare l’emittente giunge dopo una richiesta fatta dal capo di Stato maggiore delle Idf, Aviv Kohavi, la scorsa estate. “La decisione era una questione etica, non di bilancio. Una stampa libera in Israele è importante e continuerò a difenderla e garantirne l'indipendenza, ma avere una stazione radio militare all’interno delle Idf non è ragionevole in questo momento. Ho stabilito che le persone in uniforme non dovrebbero occuparsi di politica in nessuna posizione”, ha spiegato Gantz.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE