IMPRESE

 
 

Imprese: Arrigoni (Lega) a “Nova” su vicenda Iveco, comparto industriale è sotto attacco

Roma, 21 gen 15:03 - (Agenzia Nova) - La prospettiva della vendita di Iveco è preoccupante, trattandosi di un asset strategico del nostro comparto industriale. Lo ha dichiarato ad “Agenzia Nova” Paolo Arrigoni, questore del Senato e membro del Copasir, parlando della trattativa in corso tra Cnh Industrial (multinazionale controllata da Exor, holding della famiglia Agnelli) e il gruppo cinese Faw Jiefang per la vendita di Iveco. “A riguardo è sicuramente auspicabile un ricorso alla golden power: il nostro comparto industriale è sotto attacco e lo è ancora di più nel quadro della crisi pandemica”, ha affermato, aggiungendo che il Copasir è intenzionato a preparare una relazione incentrata sul comparto industriale, come fatto a novembre per la tutela degli asset strategici nazionali nel settore bancario-assicurativo, a seguito dei rumours su Iveco e della recente fusione tra Fca e Psa. Data la rilevanza di Iveco come produttore di veicoli blindati e corazzati, il senatore della Lega ha ribadito che la vendita a Faw Jiefang è “uno scenario da scongiurare”. Altrettanto preoccupante, ha concluso, è l’assenza all’incontro di ieri con i sindacati di un sottosegretario al Mise o dello stesso ministro. “La perdita di asset del nostro paese che operano in settori strategici come quello della difesa dovrebbe far suonare molti campanelli d’allarme”, ha detto. (Ems)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE