NEPAL

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Nepal: consegnati i vaccini donati dall’India, un milione di dosi

Katmandu, 21 gen 15:09 - (Agenzia Nova) - Il Nepal ha ricevuto oggi un milione di dosi di vaccini contro il coronavirus donate dall’India. La consegna è stata solennizzata con una cerimonia alla quale hanno partecipato l’ambasciatore indiano a Katmandu, Vinay Mohan Kwatra, e il primo ministro nepalese, Khadga Prasad Sharma Oli. Il trasporto è stato effettuato con un volo Air India, atterrato all’aeroporto internazionale Tribhuvan. Da lì la fornitura è stata trasportata al Dipartimento dei servizi sanitari di Teku. L’arrivo imminente dei vaccini era stato annunciato ieri dal ministro della Sanità nepalese, Hridayesh Tripathi, in una conferenza stampa con lo stesso ambasciatore Kwatra, nella sede dell’ambasciata. Tripathi ha assicurati che “tutti i preparativi per il lancio della vaccinazione sono stati completati” e che il governo si procurerà presto altre dosi di vaccino. L’esecutivo punta a vaccinare 12 milioni di persone ovvero il 52 per cento della popolazione di età superiore a 14 anni (il totale è di circa 29 milioni) e ha stimato il costo in 48 miliardi di rupie (oltre 333 milioni di euro). Il ministero degli Esteri ha avuto interlocuzioni sia con l’India sia con la Cina. Il 15 gennaio nella sesta riunione della Commissione congiunta India-Nepal, a Nuova Delhi, il ministro degli Esteri nepalese Pradeep Kumar Gyawali ha affrontato il tema con l’omologo indiano Subramanyam Jaishankar. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE