UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ue: Parlamento, preoccupazione per uso pandemia a scopi repressivi

Bruxelles, 20 gen 20:21 - (Agenzia Nova) - Il Parlamento europeo ha espresso profonda preoccupazione per i regimi autoritari in tutto il mondo che hanno usato la pandemia per reprimere la società civile e il dissenso. Nella relazione annuale che valuta la situazione dei diritti umani nel mondo, adottata oggi con 459 voti favorevoli, 62 contrari e 163 astensioni, i deputati sottolineano che diversi regimi autoritari hanno usato la pandemia per giustificare misure eccessive volte a indebolire i principi democratici e le libertà fondamentali, a minare gravemente i diritti umani, a reprimere il dissenso e a limitare lo spazio d'azione della società civile. Gli eurodeputati sottolineano le crescenti aspirazioni dei cittadini europei, e in particolare quelle delle generazioni più giovani, che si stanno mobilitando per attuare un cambiamento politico e sociale a sostegno dei diritti umani, della democrazia, dell'uguaglianza e della giustizia sociale, oltre che per un'azione più ambiziosa per il clima e una protezione dell'ambiente più efficace. Il Parlamento europeo chiede all'Unione europea e ai suoi Stati membri di continuare a sostenere il rafforzamento delle istituzioni democratiche e i processi elettorali trasparenti e credibili in tutto il mondo, di lottare contro l'impunità, di garantire che le organizzazioni della società civile possano continuare a lavorare e di combattere le disuguaglianze. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE