ARMENIA

 
 

Armenia: il governo rafforza le norme della legge marziale

Erevan, 09 ott 2020 08:59 - (Agenzia Nova) - Il governo armeno ha apportato delle modifiche al decreto sulla legge marziale in vigore nel Paese dal 27 settembre, dopo l'inizio degli scontri nel Nagorno-Karabakh. Lo ha reso noto l'edizione armena dell’agenzia di stampa "Sputnik". D'ora in poi sarà vietato pubblicare dichiarazioni che criticano, confutano, mettono in dubbio o altrimenti svalutano le azioni (inclusi discorsi, pubblicazioni) di agenzie governative e funzionari che garantiscono il regime legale della legge marziale. Saranno vietate le campagne informative volte a minare la capacità di difesa e la sicurezza dell'Armenia. Il controllo del rispetto delle nuove regole sarà prerogativa della polizia armena.
(Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE