COVID

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Covid: ritardi in pagamento quota Ops, Venezuela più lontano da vaccini Covax

Caracas, 20 gen 17:26 - (Agenzia Nova) - Il Venezuela non potrà aderire al meccanismo Covax per rifornirsi di vaccini contro il nuovo coronavirus, non avendo pagato il contributo all'Organizzazione panamericana della Salute (Ops). Lo ha detto Ciro Ugarte, direttore della Emergenza nella salute dell'Ops. "In base alla situazione attuale del Venezuela, il paese non ha potuto effettuare l'acquisto dei vaccini. Al momento il debito accumulato è di circa undici milioni di dollari", ha detto Ugarte nel corso della sessione informativa settimanale dell'agenzia. "Per questo, nonostante si sia aumentato il credito per il paese, non è possibile comprare vaccini al Venezuela tramite il fondo a rotazione dell'Ops", ha aggiunto. Da parte sua, il governo venezuelano attribuisce la colpa dei ritardi nel pagamento dei fondi al "sequestro dei fondi" operato dall'opposizione che fa capo a Juan Guaidò. (segue) (Vec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE