SOMALIA

 
 

Somalia: premier Roble annulla scioglimento della Camera di commercio

Mogadiscio, 15 gen 15:48 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro della Somalia, Mohamed Hussein Roble, ha revocato la decisione governativa di sciogliere la Camera di commercio e industria somala. In una conferenza stampa tenuta ieri a Mogadiscio, Roble ha detto che l'ente non è stato sciolto, come in precedenza annunciato dal ministro del Commercio e dell'Industria, Khalif Omar. "La Camera non è stata sciolta e richiameremo la lettera del ministero del Commercio" con il quale veniva notificata la dissoluzione dell'ente, ha detto Roble ai giornalisti. A dicembre, il ministro Omar aveva annunciato lo scioglimento della Camera di commercio e la formazione di una nuova squadra diretta da Abdullahi Osman, alto funzionario della Fondazione Salaam di Hormuud Telecom, affermando che la decisione era stata dovuta alle denunce dei commercianti e alle "complicazioni del commercio". La mossa del ministro era tuttavia arrivata a pochi giorni dalla pubblicazione di un rapporto dell'Istituto Hiraal di Mogadiscio nel quale si afferma che al Shabaab ha tirato profitto dalla tassazione illegale delle organizzazioni imprenditoriali che sono anche membri della Camera di Commercio. Il 17 novembre, inoltre, il dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha designato Abdullahi Osman Mohamed e Maalim Ayman, ritenuti alti dirigenti di al Shabaab, come terroristi globali. Con oltre 150 membri, tra cui società commerciali nei settori della logistica, assistenza medica, agricoltura, telecomunicazioni e informatica, nonché servizi di sicurezza e attività di import-export, la Camera di commercio e industria somala funge da rappresentante collettivo e influente per il settore privato in Somalia. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE