SOMALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Somalia: raid Africom contro al Shabaab a nord di Mogadiscio (3)

Mogadiscio, 19 gen 10:33 - (Agenzia Nova) - Il ritiro delle truppe arriva peraltro in un momento particolarmente critico, con la vicina Etiopia che si trova alle prese con la crisi nel Tigrè che, sebbene conclusa ufficialmente sul piano militare, rischia di invischiare Addis Abeba in una lunga guerra di logoramento con le sacche di resistenza del Fronte di liberazione del popolo del Tigrè (Tplf) e di avere inevitabili ripercussioni anche sulla presenza etiope in Somalia: in tal senso, è notizia del novembre scorso che l'Etiopia ha deciso di ritirare da Mogadiscio circa 3 mila uomini della Forza nazionale di difesa, che non rispondono direttamente alla missione Amisom. Inoltre, le relazioni tra Kenya e Somalia sono al loro punto più basso da anni e le tensioni interne a Mogadiscio sono forti in vista delle prossime elezioni legislative e presidenziali. In un tale contesto, il ritiro delle truppe Usa dalla Somalia potrebbe avere un enorme impatto sulla stabilità del Paese. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE