SPECIALE ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Speciale energia: Aie rivede leggermente al ribasso previsioni su domanda petrolifera 2021

Parigi, 20 gen 14:15 - (Agenzia Nova) - La domanda globale dovrebbe risalire nel 2021 di 5,5 milioni di barili al giorno, a 96,6 milioni di barili al giorno, dopo aver registrato un calo di 8,8 milioni di barili al giorno nel 2020. Per quanto riguarda l’offerta petrolifera, l’alleanza Opec+ ha concordato di consentire a Russia e Kazakhstan di aumentare leggermente la loro produzione petrolifera durante il primo trimestre. Tuttavia, l’Arabia Saudita ha scelto di imporre un taglio significativo volontario di 1 milione di barili al giorno per sostenere i prezzi del petrolio. "La maggiore domanda consentirà all'offerta di iniziare ad aumentare quest'anno", ha sottolineato l’Aie che prevede che la produzione mondiale aumenti di 1,2 milioni di barili al giorno nel 2021, dopo il calo record di 6,6 milioni di barili al giorno del 2020. "Sarà probabilmente necessario molto più petrolio, date le nostre previsioni di un sostanziale miglioramento della domanda nella seconda metà dell'anno", ha riferito l’Agenzia internazionale per l’energia. Secondo l’Aie, i prezzi più elevati potrebbero spingere l'industria statunitense del petrolio da scisti bituminosi a dare la priorità al rimborso dei debiti o dei dividenti per i propri investitori invece che aumentare la produzione. "Se rispetteranno questi piani, l'Opec+ potrebbe iniziare a recuperare le quote di mercato che ha perso regolarmente a vantaggio degli Stati Uniti e di altri Paesi produttori dal 2016", ha precisato l’Agenzia internazionale per l’energia. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE