USA

 
 

Usa: Trump concede 143 perdoni presidenziali prima di lasciare la Casa Bianca

New York, 20 gen 07:23 - (Agenzia Nova) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha firmato alla mezzanotte di ieri, 19 gennaio, un decreto che concede il perdono a 143 persone, incluso l'ex consigliere per la strategia Steve Bannon, recentemente arrestato con l'accusa di aver frodato migliaia di finanziatori di un progetto in crowdfunding per la costruzione del muro di confine tra Stati Uniti e Messico. L'amministrazione Trump ha pubblicato una lista dei beneficiari del perdono presidenziale che include anche i noti rapper Lil Waybe e Kodak Black, entrambi accusati di reati legati alla detenzione di armi da fuoco. Bannon, una delle figure di riferimento della destra identitaria Usa, è stato arrestato lo scorso agosto, dopo aver raccolto oltre 25 milioni di dollari tramite un gruppo nonprofit battezzato "We Build the Wall" ("Costruiamo il muro"). Bannon avrebbe mentito in merito all'impiego dei fondi raccolti, sostenendo che sarebbero stati destinati ai lavori di costruzione del muro di confine tra Stati Uniti e Messico. Bannon sarebbe finito a processo il prossimo maggio, per rispondere alle accuse di frode e riciclaggio di denaro. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE