COREA DEL SUD

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Corea del Sud: addetti consegne espresse indicono sciopero in vista del Nuovo anno lunare

Seul, 20 gen 06:57 - (Agenzia Nova) - La Corea del Sud rischia il caos logistico in vista delle festività per il Nuovo anno lunare, il mese prossimo, dopo l'annuncio da parte dei lavoratori sindacalizzati del settore delle consegne espresse di una mobilitazione nazionale a partire dalla prossima settimana. L'Unione per la solidarietà dei lavoratori delle consegne espresse - il sindacato di settore sudcoreano - ha annunciato oggi un voto dei suoi 5.500 iscritti in merito all'avvio di una mobilitazione generale, dopo il fallimento del negoziato per il contratto collettivo con le aziende di settore e il governo. Se più della metà degli iscritti al sindacato appoggerà l'iniziativa, l'Unione avvierà uno sciopero a oltranza, nel tentativo di ottenere salari più elevati e maggiori tutele per i suoi iscritti, incluse disposizioni contro l'eccesso di lavoro. Il sindacato rappresenta l'11 per cento del totale degli addetti alle consegne espresse della Corea del Sud: un loro sciopero creerebbe il caos durante le festività per il Nuovo anno lunare, precedete da un picco di acquisti online e di consegne di merci a domicilio. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE