AMBIENTE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ambiente: Consiglio Lazio contro scorie nucleari in regione, ok da Aula a 5 odg (3)

Roma, 19 gen 18:56 - (Agenzia Nova) - E' del consigliere Fabio Capolei di Energie per l'Italia, l'ordine del giorno volto ad attivare Arpa Lazio e la protezione civile regionale, per il monitoraggio delle attività presso la ex centrale nucleare di Latina, in località Borgo Sabotino, e a erogare le necessarie risorse a tal fine. L'ordine del giorno del Movimento 5 stelle, prima firmataria la consigliera Silvia Blasi, impegna il presidente e gli assessori competenti a farsi portavoce delle istanze delle comunità locali e a rappresentarne il fermo diniego alla realizzazione del deposito nazionale di scorie sui rispettivi territori. Questo ordine del giorno inoltre impegna la Giunta a chiedere al governo una proroga dei termini, (60 giorni), per la presentazione delle osservazioni nella procedura di consultazione pubblica avviata il 5 gennaio. Infine, il Consiglio regionale del Lazio ha approvato l'ordine del giorno presentato dalla Lega, primo firmatario Orlando Tripodi, che impegna la Giunta "a farsi parte attiva per tutte le azioni istituzionali ed eventualmente amministrative e giudiziarie utili a rappresentare questa deliberazione in qualunque sede". L'odg parla di "assoluto divieto allo stoccaggio e al transito di scorie nucleari" e di "far valere la totale contrarietà all'individuazione in una delle 22 aree indicate nella Cnapi del sito di deposito nazionale per i rifiuti radioattivi e parco tecnologico". (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE