COREA DEL NORD

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Corea del Nord: Pyongyang avverte che la denuclearizzazione dipende dalla “rimozione delle minacce nucleari Usa”

Pyongyang, 20 dic 2018 12:46 - (Agenzia Nova) - La Corea del Nord ha avvertito oggi che il suo impegno alla denuclearizzazione completa della Penisola coreana è vincolato alla “completa rimozione delle minacce nucleari Usa”. Il leader nordcoreano, Kim Jong-un, ha firmato a giugno una dichiarazione congiunta con il presidente Usa, Donald Trump, che impegna il Nord alla “denuclearizzazione completa” della Penisola coreana. Negli ultimi mesi, però, il processo pare essersi arenato, e Pyongyang ha avanzato con sempre maggior forza la richiesta di un sollievo progressivo dalle sanzioni internazionali, oltre a condannare con forza la prosecuzione della campagna di pressioni Usa. Stando al comunicato diffuso oggi dall’agenzia di stampa ufficiale “Korean Central News Agency”, l’impegno alla denuclearizzazione non è unilaterale, ma reciproco: “Deve essere compreso con chiarezza che la denuclearizzazione della Penisola coreana significa la rimozione di tutte le minacce nucleari: non soltanto quelle del Nord e del Sud, ma anche quelle puntate sulla Penisola coreana dalle aree circostanti”. Il comunicato esorta anche gli Usa ad abbandonare “l’illusione” di poter costringere a cedere il proprio arsenale nucleare “unilateralmente”, tramite “pressioni e coercizione”. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE