CINA-USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Cina-Usa: nuove tensioni dopo l'incriminazione di due sospetti hacker cinesi (7)

Pechino, 21 dic 2018 04:47 - (Agenzia Nova) - Il Rappresentante del Commercio degli Stati Uniti, Robert Lighthizer, ha ribadito nei giorni scorsi che in assenza di un accordo sul commercio con Pechino entro il primo marzo prossimo, gli Usa procederanno ad imporre nuovi dazi a carico delle merci d’importazione cinesi. “Per quanto mi riguarda, (quella del 1° marzo) è una scadenza rigida. Quando ne parlo con il presidente degli Stati Uniti (Donald Trump), non si parla mai di spingerci oltre il mese di marzo”, ha dichiarato Lighthizer nel corso di una intervista al programma “Face the Nation” di Cbs News. Le parole del funzionario hanno chiuso una settimana di incertezza, dopo l’incontro di Buenos Aires tra i leader delle due maggiori Economie del Globo, culminato in un accordo per una “tregua” di 90 giorni dalle ostilità commerciali. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE