HONG KONG

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Hong Kong: Pechino vara la legge sulla sicurezza nazionale (2)

Hong Kong, 30 giu 2020 05:01 - (Agenzia Nova) - Il Comitato permanente dell’Assemblea nazionale del popolo cinese (Npc) ha revisionato ieri per la seconda volta il disegno di legge sulla sicurezza nazionale di Hong Kong. Domenica, 28 giugno, il parlamento cinese ha dato inizio alla 20ma sessione per esaminare diversi progetti di legge, incluso quello sulla salvaguardia della sicurezza nazionale nell'ex colonia britannica. Li Zhanshu, presidente del Comitato permanente, ha presieduto un incontro con i vicepresidenti e il segretario generale dello stesso Comitato, rivedendo il progetto di legge. Durante l'incontro, Li Fei, direttore della Commissione costituzionale e giuridica del Comitato, ha presentato una relazione sulle proposte di modifica del disegno di legge. Secondo una dichiarazione rilasciata dall'Assemblea nazionale, i partecipanti ritengono che la seconda revisione abbia pienamente studiato e assorbito le opinioni dei cittadini di ogni estrazione sociale, compresi i residenti di Hong Kong, e che rifletta lo spirito delle decisioni del governo centrale cinese e risponda alle preoccupazioni delle parti interessate. I partecipanti hanno affermato anche che, con contenuti più accurati e misure più mirate e attuabili, la seconda revisione è in linea con la situazione attuale di Hong Kong. Secondo i legislatori, la promulgazione precoce e l'attuazione delle leggi pertinenti nell'ex colonia britannica potrebbero risolvere efficacemente le lacune giuridiche e le carenze istituzionali nella salvaguardia della sicurezza nazionale. Nel comunicato si spiega che il disegno di legge è favorevole alla repressione degli atti criminali, al mantenimento della prosperità e della stabilità di Hong Kong e alla protezione dei diritti e degli interessi legittimi dei residenti. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE