TURCHIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Turchia: Europarlamento, cooperazione su crisi rifugiati non è connessa a processo adesione

Bruxelles, 14 apr 2016 14:32 - (Agenzia Nova) - La cooperazione della Turchia con l’Ue sull’immigrazione deve essere slegata dal processo di adesione. È quanto si legge in una risoluzione sul paese approvata oggi a Strasburgo con 375 voti a favore, 133 contrari e 87 astensioni. Gli eurodeputati riconoscono che la Turchia ospita il più grande numero di rifugiati nel mondo e che il paese è un "partner strategico chiave per l'Unione europea", ma invitano Ankara a fare di più sullo stato di diritto. "Il ritmo generale delle riforme in Turchia non solo ha rallentato, ma in alcuni settori chiave, come quelli della libertà di espressione e dell'indipendenza della magistratura, c'è stata una regressione particolarmente preoccupante" ha spiegato la relatrice Kati Piri (Gruppo dell'Alleanza progressista dei socialisti e dei democratici al Parlamento Ue – S&D). Nella risoluzione si esprime anche la “preoccupazione per l'escalation di violenza nel sud-est della Turchia, che ha spinto quasi 400 mila persone a lasciare le loro abitazioni”, ha aggiunto Piri. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE