TURISMO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Turismo: delegazione italiana a Tunisi per favorire ripresa del settore (3)

Tunisi, 15 apr 2016 08:26 - (Agenzia Nova) - Lo scorso primo aprile le autorità degli Stati Uniti hanno emesso un nuovo avviso relativo alla Tunisia in cui invitano i propri cittadini a non recarsi in alcune zone del paese. La nota del dipartimento di Stato Usa è stata diramata dopo la serie di attacchi terroristici avvenuti lo scorso mese nell’area di Ben Guerdane, al confine con la Libia. “L’ambiente di sicurezza in alcune città e governatorati è fluido e imprevedibile”, riferisce il dipartimento di Stato, indicando le aree al confine con l’Algeria (Jenouba, Le Kef e Kasserine), con la Libia (Ben Guerdane e Medenine) e della Tunisia centrale (Gafsa e Sidi Bouzid) come particolarmente pericolose. “Viaggiare in queste zone è permesso solo con l'autorizzazione del personale del governo degli Stati Uniti”, sottolinea l’avviso, invitando i cittadini statunitensi a prestare attenzione anche a eventuali sequestri di persona. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE