TURCHIA

 
 

Turchia: autobomba davanti a tribunale di Smirne, tre feriti

Ankara, 05 gen 2017 14:45 - (Agenzia Nova) - Un'autobomba è esplosa oggi nella città turca di Smirne, vicino alla sede del tribunale locale, ferendo almeno tre persone. Lo ha confermato l'agenzia di stampa "Dogan", aggiungendo che dopo l'attacco due militanti armati hanno ingaggiato uno scontro a fuoco con le forze di polizia ed uno dei due è rimasto ucciso. Secondo quanto riferito da "Dogan", l'esplosione è avvenuta all'ingresso del tribunale riservato a giudici e procuratori. La polizia turca aveva arrestato ieri nella provincia di Smirne 40 persone sospettate di essere coinvolte nell'attentato di capodanno alla discoteca Reina di Istanbul. I fermati sarebbero venti minorenni, nove uomini e 11 donne, in gran parte provenienti dalla repubblica del Daghestan (Federazione russa), dalla regione cinese dello Xinijang (che i turchi chiamano Turkestan orientale) e dal Kirghizistan. In precedenza la polizia aveva arrestato altre 27 persone, inclusi i membri di tre famiglie presumibilmente legate all’autore della strage di capodanno (di cui ancora non è stata rivelata l'identità, nel distretto di Buca, sempre a Smirne. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE