MEDIO ORIENTE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Medio Oriente: fonti israeliane a "Nova", sentenza contro Azaria non determinerà modifiche regole ingaggio militari (5)

Roma, 05 gen 2017 18:50 - (Agenzia Nova) - Per quanto riguarda una possibile modifica delle regole d’ingaggio stabilite dalla Difesa, Gross ha affermato che non è una cosa che può accadere come diretta conseguenza delle accuse contro Azaria. È evidente comunque che l’establishment militare esaminerà il caso anche alla luce del giudizio della Corte, ha aggiunto. Posizione confermata anche dal colonnello Peter Lerner, vice portavoce delle Idf, che ad “Agenzia Nova” ha detto: “Certamente studieremo a fondo il caso e le sue conseguenze”. L’ufficiale ha ricordato come durante tutto il processo le Idf hanno mantenuto una posizione di indipendenza nei confronti del tribunale militare. Per quanto riguarda lo scenario futuro, “la corte militare continuerà a mantenere la sua indipendenza nella ricerca della verità e avviare i processi in caso di sospetto di negligenza da parte dei militari”, ha aggiunto Lerner. A proposito della condotta etica dei militari israeliani, il vice portavoce ha detto che “le Idf continueranno ad operare per salvaguardare i civili dello Stato di Israele in base al codice etico delle Idf”. (segue) (Mom)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE