FYROM

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Fyrom: ex premier Gruevski, divisione paese in cantoni porterebbe a conflitto nei Balcani

Skopje, 06 gen 2017 09:12 - (Agenzia Nova) - La proposta di suddividere in cantoni l'ex Repubblica jugoslava di Macedonia (Fyrom) può portare instabilità e persino al conflitto nella regione dei Balcani. Lo ha sottolineato il leader del partito Organizzazione rivoluzionaria interna-Partito democratico per l'unità nazionale macedone (Vmro-Dpmne), l'ex premier macedone Nikola Gruevski, nel corso di una lunga intervista concessa al settimanale "Republika". Nel corso dell'intervista, Gruevski ha accusato il partito Unione socialdemocratica di Macedonia (Sdsm) per aver condotto la recente campagna elettorale in maniera scorretta, facendo proposte impossibili solamente per ottenere i voti dell'elettorato della minoranza albanese. "Ci sono approssimativamente il 25 per cento di albanesi in Macedonia e il 65 per cento di macedoni. Per avere il bilinguismo in Costituzione (affiancando l'albanese al macedone, come proposto in campagna elettorale dal Sdsm) in tutto il territorio, i numeri dovrebbero essere più vicini e la distribuzione della popolazione dovrebbe essere mista", ha detto Gruevski citando il caso di alcuni paesi della parte orientale del paese dove non avrebbe alcun senso imporre il bilinguismo. (segue) (Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE