LIBANO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libano: ambasciatore italiano Marotti a "Nova", legge elettorale tutela carattere inclusivo

Roma, 16 giu 2017 14:26 - (Agenzia Nova) - La nuova legge elettorale libanese, che dovrebbe essere approvata in via definitiva dal parlamento nelle prossime ore, evidenzia il carattere “inclusivo” del sistema che garantisce la rappresentanza di tutte le 18 confessioni presenti nel paese. Lo ha affermato ad “Agenzia Nova” l’ambasciatore d’Italia a Beirut, Massimo Marotti, commentando l’accordo raggiunto lo scorso 14 giugno dal governo libanese sulla nuova legge elettorale, che - se approvata - modificherebbe quella vigente, emendata nel 2008. Il dibattito in parlamento sull’approvazione della legge elettorale, che prenderà il via nel pomeriggio, non potrà andare oltre lunedì 19 giugno, termine ultimo per poter pubblicare il documento sulla Gazzetta ufficiale. Il 20 giugno, infatti, termina l’attuale mandato del parlamento, i cui lavori potrebbero essere prorogati di undici mesi, fino a maggio 2018, periodo che secondo le parti sarà necessario per organizzare le consultazioni. (segue) (Mom)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE