TURCHIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Turchia: l'opposizione scende in piazza per rivendicare il suo ruolo politico

Ankara, 16 giu 2017 17:01 - (Agenzia Nova) - Adalet, giustizia. E’ lo slogan della lunga marcia iniziata ieri da migliaia di persone in Turchia a sostegno del Partito repubblicano del popolo (Chp), maggiore forza politica dell’opposizione guidata da Kemal Kilicdaroglu. La manifestazione, chiamata appunto “Marcia per la giustizia”, ha avuto inizio ieri mattina ad Ankara dove migliaia di persone si sono ritrovate per protestare contro la condanna a 25 anni di prigione di Enis Berberoglu, deputato del Partito repubblicano del popolo accusato di aver divulgato segreti di Stato nel caso del presunto trasferimento di armi turche ai ribelli siriani. Il Chp chiede la liberazione del deputato per cui è già stato presentato un ricorso, respinto dalla Corte penale di Istanbul. L’intento dei manifestanti è quello di marciare da Ankara verso Istanbul, un percorso di 450 chilometri che dovrebbe concludersi tra 23 giorni nella prigione di Maltepe, dove è rinchiuso Berberoglu. Il percorso prevede tappe di circa 20 chilometri al giorno. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE