GOLFO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Golfo: ministro Esteri turco incontra re saudita per mediare crisi Qatar (3)

Riad, 17 giu 2017 09:47 - (Agenzia Nova) - Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Bahrein ed Egitto hanno annunciato lunedì 5 giugno la rottura delle relazioni diplomatiche con Doha, ritirando i propri ambasciatori e imponendo l'espulsione dei cittadini del Qatar. La mossa ha visto anche la chiusura dello spazio aereo, che per i paesi del Golfo ha implicato l'interdizione delle acque territoriali. Riad ha inoltre chiuso il proprio confine terrestre con il Qatar impedendo di fatto qualsiasi transito di merci. Alle misure hanno aderito finora tra gli altri anche Eritrea, Mauritania, Maldive, Senegal, il governo yemenita del presidente Abd Rabbo Mansour Hadi e l'esecutivo libico non riconosciuto di Al Baida. Giordania, Gibuti, Ciad, Niger hanno declassato invece le proprie rappresentanze diplomatiche. Paesi come Iran e Turchia si sono schierati con il Qatar promettendo anche l'invio di derrate alimentari. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE