SIRIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Siria: due militari russi uccisi nell’offensiva di Deir ez-Zor

Damasco, 05 set 2017 09:53 - (Agenzia Nova) - Due militari russi hanno perso la vita ieri colpiti dai razzi lanciati dallo Stato islamico per respingere l’offensiva delle forze governative siriane in corso a Deir ez-Zor, nell’est della Siria. Intanto i media di Damasco sostengono che le forze di Bashar al Assad sono solo a tre chilometri dalla città. Le truppe governative sembrano ormai aver già vinto questa battaglia dopo la conquista della zona strategica di Majbal al Asfalat, nella parte occidentale della provincia, a seguito di una violenta battaglia con lo Stato islamico. Con la morte dei due soldati russi sale a 34 il numero dei militari di Mosca uccisi in Siria. Le forze aerospaziali russe stanno dando copertura all'offensiva delle truppe governative siriane nella provincia di Deir ez-Zor. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE