COVID

 
 

Covid: parlamentari europei chiedono trasparenza su contratti per vaccini

Bruxelles, 19 gen 12:42 - (Agenzia Nova) - I deputati europei hanno espresso ampio sostegno all'approccio comune dell'Unione europea nella lotta contro la pandemia e chiedono la piena trasparenza sui contratti e il dispiegamento dei vaccini contro il Covid-19. Oggi, nella discussione in plenaria, un'ampia maggioranza dei deputati intervenuti ha sostenuto l'approccio unitario dell'Ue che ha garantito un rapido sviluppo dei vaccini e ne ha assicurato l'accesso a tutti i cittadini europei. Allo stesso tempo, i deputati hanno deplorato quello che hanno definito "nazionalismo sanitario", come ad esempio i presunti contratti paralleli firmati da alcuni Stati membri o i tentativi di superare la concorrenza di altri Paesi. Secondo gli eurodeputati, perché la strategia per affrontare la pandemia sia un successo, l'Ue deve rispondere con unità e solidarietà, con tutti i livelli di governo che lavorano insieme. I deputati hanno chiesto piena trasparenza sui termini dei contratti, che coinvolgono il denaro pubblico, tra l'Ue e le aziende farmaceutiche, e hanno sottolineato che l'Ue ha la responsabilità di utilizzare la sua posizione di forza e di sostenere i suoi vicini e partner più vulnerabili perché la pandemia può essere superata solo quando tutte le persone avranno pari accesso ai vaccini, non solo nei paesi ricchi. Il dibattito ha toccato anche altre questioni, come la necessità di dati nazionali comparabili e il riconoscimento reciproco delle vaccinazioni, la necessità di evitare ritardi e di aumentare la velocità delle vaccinazioni, così come la natura poco costruttiva dell'incolpare l'Ue o l'industria farmaceutica per eventuali fallimenti. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE