USA

 
 

Usa: il futuro segretario di Stato Blinken, possiamo vincere la competizione con la Cina

New York, 19 gen 12:44 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti possono “avere la meglio nella competizione con la Cina” e “rinvigorire” le loro alleanze “danneggiate” dall’amministrazione del presidente uscente Donald Trump. È quanto dirà oggi il futuro segretario di Stato del presidente eletto Joe Biden, Antony Blinken, in apertura della sua audizione di conferma davanti al Senato. Stando al testo dell’intervento diffuso dai suoi collaboratori, il futuro capo della diplomazia di Washington si dirà consapevole dei cambiamenti intercorsi nello scenario internazionale rispetto ai tempi dell’amministrazione dell’ex presidente Barack Obama. “Affronteremo il mondo non per quello che era, ma per quello che è. Un mondo di crescente nazionalismo, di democrazia in recessione, di progressiva rivalità con la Cina, la Russia e altri Stati autoritari, di minacce a un sistema internazionale stabile e aperto, con una rivoluzione tecnologica che sta ridisegnando ogni aspetto delle nostre vite, specialmente nel cyberspazio”, dirà Blinken. “Noi – aggiungerà il futuro segretario di Stato – possiamo rinvigorire le nostre alleanze fondamentali per moltiplicare la nostra influenza nel mondo. Insieme, saremmo in una posizione migliore per contrastare le minacce poste dalla Russia, dall’Iran e dalla Corea del Nord e per difendere la democrazia e i diritti umani”. Oltre a quella di Blinken, sono in programma oggi al Senato le audizioni di conferma per il futuro segretario alla Sicurezza nazionale Alejandro Mayorkas, per la segretaria al Tesoro Janet Yellen, per il capo del Pentagono Lloyd Austin e per la direttrice dell’Intelligence nazionale Avril Haines. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE