SERBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Serbia: Covid, al via vaccinazione di massa in oltre 300 punti nel Paese

Belgrado, 19 gen 10:11 - (Agenzia Nova) - Prende oggi il via la vaccinazione di massa contro il Covid-19 in Serbia. Nella giornata di oggi si è tenuta una riunione dell'Unità del governo per la vaccinazione della popolazione. Secondo quanto spiegato in una conferenza stampa successiva all'incontro, le autorità sanitarie stanno allestendo 300 punti dove i cittadini possono recarsi per la somministrazione delle dosi di vaccino. Nella giornata di oggi è previsto l'arrivo di 250 mila nuove dosi di vaccino russo Sputnik V, mentre l'Agenzia nazionale per il farmaco ha dato il via libera alle 100 mila dosi Sinopharm di produzione cinese consegnate alla Serbia. Secondo quanto dichiarato dalla premier Ana Brnabic, fino ad ora il Paese ha ottenuto oltre un milione di dosi di vaccino di diverse produzioni, ovvero Pfizer-BioNTech, Sputnik V e Sinopharm. L'obiettivo, ha aggiunto Brnabic, è di arrivare ad acquistare oltre 6 milioni di vaccino. Secondo quanto precisato dal presidente Aleksandar Vucic in conferenza stampa, delle trattative sono in corso anche con l'azienda farmaceutica AstraZeneca. Vucic ha poi commentato l'arrivo del vaccino di produzione cinese osservando che dalle istituzioni europee non è giunta "alcuna reazione". (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE