ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: Armenia, si valuta estensione operatività centrale nucleare Metsamor oltre il 2026

Erevan, 19 gen 09:19 - (Agenzia Nova) - L'Armenia prevede di estendere l’operatività della sua centrale nucleare di Metsamor oltre il 2026 e non ha abbandonato i piani per costruire un nuovo impianto. È quanto emerge dal programma strategico del governo per lo sviluppo del settore energetico sino al 2040, approvato nei giorni scorsi dal governo di Erevan. Secondo quanto riferito, il programma identifica l'estensione della vita utile dell'unità 2 presso la centrale nucleare armena oltre il 2026 come una delle sue priorità chiave. La costruzione di una nuova centrale nucleare è segnalata come un altro obiettivo chiave del governo. "Avere una centrale nucleare consentirà all'Armenia di diversificare le proprie risorse energetiche, evitare di aumentare la dipendenza del Paese dal gas naturale importato, oltre a ridurre il volume delle emissioni", si legge nel programma. La centrale nucleare armena rappresenta attualmente il 39 per cento della produzione totale di elettricità del Paese caucasico. “In questo contesto, va notato che l'opzione di estendere al massimo la vita operativa della centrale nucleare è una garanzia dello sviluppo del sistema al minor costo”, si legge inoltre nel documento. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE