COVID

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Covid: le donne in tempo di pandemia, incontro online su ruolo in famiglia e nel lavoro (5)

Roma, 18 gen 19:13 - (Agenzia Nova) - Alessandra Cocevar, segretaria Filcams Cgil Rieti Roma Eva ha spiegato che "il problema serio è una cultura arretrata di decenni che non considera la donna come risorsa fondamentale per la società stessa. Siamo in una situazione di emergenza sanitaria mondiale da quasi un anno, in tutti i settori ci sono state perdite di posti di lavoro e questo ha avuto un effetto devastante per le donne, una delle categorie più colpite dalla pandemia. Lo stato ha incentivato ammortizzatori sociali ma non ha pensato che le donne devono essere reinserite nel settore del lavoro. Le donne hanno subito più degli uomini: sono state più esposte e più penalizzate. Un altro dei settori essenziali nel mondo del lavoro riguarda le scuole - ha aggiunto -. Settore essenziale per famiglie, per le mamme e per la collettività. Le donne che sono in questo settore sono in prima linea ma le istituzioni non le sostengono. Le donne hanno dovuto improvvisamente diventare insegnanti ed educatrice per aiutare i figli a causa delle scuole chiuse, hanno accudito gli anziani. Inoltre - ha concluso - i casi di violenza domestica sono un'altra piaga già esistente ma che è peggiorata drammaticamente". (segue) (Rer)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE