RUSSIA-ARMENIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Russia-Armenia: in corso incontro fra ministri Esteri Lavrov e Aivazyan (2)

Mosca, 07 dic 2020 11:50 - (Agenzia Nova) - Un'altra questione importante è la ricerca delle persone scomparse. Il primo ministro ha detto che l'Armenia aveva espatriato oltre 600 corpi di militari uccisi, 500 dei quali necessitavano di identificazione. "Con alta probabilità, possiamo dire che questi sono i corpi dei nostri compatrioti scomparsi.L'identificazione è condotta con l'uso del test del Dna. Il primo ministro di Erevan ha poi sottolineato la necessità di compiere sforzi per evitare che il confine armeno-azerbaigiano diventi una nuova linea del fronte. "Le nostre forze armate vengono dispiegate lungo il confine. Questo processo crea vari problemi pratici, ma non sono ingestibili e stiamo lavorando per risolverli. Le nostre ulteriori azioni dovrebbero essere mirate a farlo divenire un vero confine fra due nazioni, non una linea di conflitto, e dovremmo seguire questo percorso", ha detto Pashinyan. Il 9 novembre è stato raggiunto un accordo fra Armenia e Azerbaigian per il cessate il fuoco nel Nagorno-Karabakh, grazie alla mediazione della Russia. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE