SPECIALE DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Speciale difesa: presidente romeno, strategia di vaccinazione sarà sottoposta al Consiglio di difesa

Bucarest, 24 nov 2020 14:15 - (Agenzia Nova) - La strategia relativa alla vaccinazione anti-Covid sarà approvata dal Consiglio supremo di Difesa che sarà convocato nei prossimi giorni. Lo ha annunciato il presidente romeno, Klaus Iohannis, in una nota diramata al termine del colloquio con i ministri della Difesa, della Salute e dell'Interno sulla campagna di vaccinazione che si svolgerà una volta percorse tutte le tappe relative all'approvazione e all'acquisto dei vaccini. Iohannis ha spiegato che la vaccinazione avverrà a tappe, sul posto di lavoro per il personale sanitario e attraverso i centri specializzati, medici di base e squadre mobili per le altre categorie della popolazione. La strategia include nei gruppi prioritari i dipendenti del campo sanitario e di altri settori chiave, dei centri di assistenza medica e sociale, come anche la popolazione a rischio elevato. Il ministero della Difesa provvederà al deposito centrale e ai sei depositi regionali. "Tutte le informazioni verranno comunicate su un sito ufficiale", ha detto ancora il capo dello stato, ritenendo essenziale la comunicazione chiara con i cittadini, come anche il contrasto alla disinformazione. Iohannis ha sottolineato che, una volta approvati dalle strutture internazionali specializzate, i vaccini sono sicuri, efficaci e rappresentano l'unica soluzione valida per por fine alla pandemia. La Romania riceverà a tranche dalla Commissione europea 10,7 milioni di dosi di vaccino anti Covid. (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE