IMPRESE

 
 

Imprese: Amendola su Rapporto Oice, governo e Farnesina impegnati per presenza all'estero

Roma, 24 nov 2020 11:32 - (Agenzia Nova) - Il governo italiano e la Farnesina sono impegnati per rafforzare la presenza delle società di ingegneria, architettura e consulenza tecnico economica all'estero, in particolare nell'Europa orientale. Lo ha affermato il ministro per gli Affari europei Enzo Amendola, in un videomessaggio inviato in occasione della presentazione del Rapporto Oice sulla presenza delle società di ingegneria, architettura e consulenza tecnico economica all'estero. Amendola ha ricordato come sia radicata nell'Est Europa la presenza delle nostre aziende, sia nei paesi membri "che in quelli che come Italia sosteniamo per l'adesione", come nei Balcani occidentali. Il governo e la Farnesina "sono forti interpreti di questa spinta" e della presenza delle società del settore "per rafforzare i legami fra il nostro Paese e l'Europa, in particolare ad Est, dove la presenza italiana significa plusvalore di sviluppo e capacità". Il ministro ha poi ricordato come gli accordi realizzati in sede Ue siano positivi, "perché rafforzeranno la nostra autonomia strategica", ma sarà comunque necessario assicurare l'efficacia nella spesa e il controllo sulle procedure, con "un grande salto anche per amministrazione pubblica". (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE