CIPRO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Cipro: leader partito Disy, soluzione non può essere creazione di due Stati

Nicosia, 11 gen 18:05 - (Agenzia Nova) - Una soluzione alla questione cipriota tramite la creazione di due Stati non sarà mai quella scelta dal partito Raggruppamento democratico (Disy). Lo ha dichiarato il leader del partito governativo cipriota Averof Neophytou, facendo chiarezza sulla linea dello schieramento di centro destra dopo i commenti del vice leader del Disy Harris Georgiades, secondo cui Nicosia non dovrebbe insistere su una soluzione federale. "I due Stati richiesti dalla parte turca sono la legalizzazione dell'occupazione e non possono assicurare in alcun modo la sopravvivenza dell'ellenismo cipriota nel territorio", ha affermato Neophytou. "Questi pensieri non sono e non potrebbero mai essere la scelta del Disy, il partito che ha combattuto e continua a combattere la battaglia per la liberazione e la riunificazione del Paese", ha affermato il leader del partito dal quale proviene anche il presidente cipriota Nikos Anastasiades. In un'intervista al quotidiano greco "Kathimerini", il vice leader del Disy ed ex ministro delle Finanze cipriota Georgiades ha affermato che l'ultima possibilità per una soluzione alla questione cipriota è quella offerta dal "piano Annan" e dal successivo referendum del 2004 nel quale le due comunità sono state interpellate sulla volontà di una riunificazione dell'isola. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE