CIPRO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Cipro: leader partito Disy, soluzione non può essere creazione di due Stati (2)

Nicosia, 11 gen 18:05 - (Agenzia Nova) - Il presidente cipriota Anastasiades ha ribadito nelle scorse settimane la sua visione favorevole alla creazione di uno Stato federale nell'isola, mentre il nuovo leader turco cipriota Ersin Tatar, nazionalista e vicino al presidente turco Recep Tayyip Erdogan, si è espresso chiaramente in senso favorevole alla creazione di due Stati a Cipro. Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres intende incontrare nel mese di febbraio i leader delle due comunità di Cipro, il presidente Anastasiades e quello turco cipriota Tatar, per valutare le possibilità di rilanciare i negoziati volti alla risoluzione della questione cipriota. Secondo quanto spiegato dal portavoce del governo di Nicosia Kyriakos Koushos, l'incontro esplorativo sarebbe allargato anche alle "potenze garanti" nell'isola, seguendo il formato 5 + 1 costituito oltre alle due comunità di Cipro da Grecia, Turchia e Regno Unito, più l'Onu. Il portavoce cipriota ha fatto il punto della situazione oggi dopo il nuovo incontro a Nicosia tra il presidente Anastasiades e l'inviata speciale dell'Onu a Cipro Jane Holl Lute. Anastasiades, da parte sua, ha confermato la volontà di prendere parte a questo tentativo di rilancio dei negoziati sulla questione cipriota, osservando tuttavia che le "azioni unilaterali" non contribuiscono a preparare il terreno per il dialogo. Lute ha in programma per questo pomeriggio un colloquio anche con il leader turco cipriota Tatar. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE