FRANCIA

 
 

Francia: ministro Affari europei, in corso colloqui con altri Paesi su rafforzamento frontiere interne Ue

Parigi, 17 gen 16:39 - (Agenzia Nova) - La Francia sta discutendo con altri Paesi europei sull’eventualità di adottare misure per rafforzare il controllo delle frontiere all'interno dell'Ue per arginare la diffusione del coronavirus. Lo ha dichiarato il ministro degli Affari europei presso il ministero degli Esteri francese, Clement Beaune. “Sì, stiamo prendendo in considerazione il rafforzamento dei controlli (alle frontiere) all'interno dell'Ue. Non significa chiusura delle frontiere, soprattutto per chi lavora alle frontiere. Abbiamo bisogno che le merci circolino in modo che il personale possa continuare a lavorare. Ma sì, è possibile. Non l'abbiamo ancora annunciato, perché ne stiamo discutendo con i Paesi europei”, ha detto Beaune all’emittente radiofonica “France Info”, aggiungendo che la decisione finale potrebbe essere annunciata nei prossimi giorni. Il primo ministro francese Jean Castex aveva precedentemente affermato che la Francia avrebbe inasprito le condizioni di ingresso nel Paese per chi arriva da fuori dell'Ue. A chi arriverà sarà richiesto di esibire un test negativo al Covid-19 al momento dell’imbarco su un aereo e di trascorrere una settimana in quarantena. (Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE