SPAGNA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Spagna: Abascal (Vox), su maltempo è mancata unità di comando tra amministrazioni

Madrid, 17 gen 12:48 - (Agenzia Nova) - Le proporzioni storiche della tempesta "Filomena" della scorsa settimana in Spagna erano state preannunciate ma "non c'è stata unità di comando" poiché le diverse amministrazioni, proprio come nella pandemia, "giocano a darsi la colpa a vicenda e le vittime sono i cittadini comuni spagnoli". Lo ha affermato il leader di Vox, Santiago Abascal, in un'intervista al quotidiano "El Mundo". Secondo l'esponente della formazione di estrema destra, i cittadini non possono "sopportare" un nuovo confinamento generale in primo luogo perché "illegale" e in secondo luogo in quanto "affonderebbe il Paese economicamente" causando una "rovina peggiore di quella che stiamo già subendo a causa della gestione disastrosa della crisi sanitaria" da parte del governo di Pedro Sanchez. Abascal ha poi aggiunto che se il Partito popolare (Pp) fosse disposto a sostenere un nuovo confinamento domiciliare sarebbe "complice della rovina". In merito alla campagna di vaccinazione contro il Covid-19, Abascal si è detto contrario a qualsiasi tipo di decisione "totalitaria" come quella che prevede la vaccinazione obbligatoria, aggiungendo che lui stesso non ha mai pensato se farla o meno in quanto già contagiato nel marzo scorso e, pertanto, "non credo sia una priorità per me". (segue) (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE