RUSSIA-USA

 
 

Russia-Usa: ministero Esteri Mosca, blocco contenuti russi su piattaforme digitali è censura

Mosca, 13 gen 09:44 - (Agenzia Nova) - Il blocco dei contenuti russi sulle piattaforme digitali statunitensi costituisce una censura palese. È quanto affermato in un comunicato il ministero degli Esteri russo. "Condividiamo la preoccupazione per l'arbitrarietà delle piattaforme digitali globali, principalmente statunitensi, in relazione ai media nazionali. Il blocco e la rimozione di massa dei contenuti russi negli ultimi mesi sono diventati sistematici e rappresentano una vera e palese censura", viene affermato in un post su Facebook della diplomazia di Mosca. "Vediamo nelle azioni discriminatorie dei monopolisti del mercato dei social media", si legge, "volto ad attuare la politica estera del governo statunitense, al fine di estromettere dall'etere globale quelle fonti di informazione che presentano una visione alternativa degli eventi mondiali e costituiscono una competizione di informazione per il mainstream dei media occidentali". Mosca continuerà a sollevare questioni problematiche dei media nelle sedi internazionali. "Non rinunciamo alla speranza che prevalgano i principi della vera democrazia e libertà di parola", si legge nel messaggio del ministero degli Esteri russo. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE