ARGENTINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Argentina: presidente promulga oggi la legge sulla depenalizzazione dell'aborto (3)

Buenos Aires, 14 gen 13:21 - (Agenzia Nova) - Il risultato della votazione di fine dicembre ribalta quello della seduta dell'agosto del 2018 quando proprio il Senato aveva respinto in seconda lettura un analogo progetto per la depenalizzazione dell'aborto presentato dai promotori della campagna della società civile. Il testo, dopo l'approvazione alla Camera in una storica seduta, era poi stato bocciato in seconda lettura dopo una lunghissima seduta, con 38 voti contrari e 31 a favore. La discussione, allora autorizzata con un gesto non scontato dall'ex presidente Mauricio Macri, aveva evidenziato alcuni "punti deboli" nel testo, come questioni di incostituzionalità e di regolamentazione che hanno alla fine catalizzato i "no" dei parlamentari più indecisi. I senatori che hanno difeso la legge di depenalizzazione dell'aborto si erano tuttavia mostrati convinti che la legalizzazione in Argentina fosse ormai una questione di tempo. "I giovani chiedono di essere ascoltati", aveva dichiarato nel corso del suo intervento, uno dei più attesi, l'ex presidente ed allora senatrice Cristina Fernandez de Kirchner, oggi vicepresidente del governo Fernandez e presidente della Camera alta. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE