UE

 
 

Ue: premier Costa, tutti chiamati a lavoro straordinario per rispondere alla crisi

Lisbona, 15 gen 17:00 - (Agenzia Nova) - La presidenza di turno portoghese del Consiglio dell'Unione europea avviene in un momento molto importante per l'Europa e tutti saremo chiamati a svolgere un lavoro "straordinario" per poter rispondere alla situazione economica e sociale. Lo ha affermato il primo ministro portoghese, Antonio Costa, nel corso di una conferenza stampa congiunta a Lisbona con la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. Il premier lusitano ha ricordato che il moto della presidenza sarà "Realizzare una ripresa equa, verde e digitale", aggiungendo che la prima priorità sarà quella di favorire il processo di rilancio dell'Europa che passerà attraverso l'attuazione del quadro finanziario pluriennale (Qfp) 2021-2027 e del Next Generation Eu e l'approvazione ed esecuzione dei piani nazionali di ripresa. "Tutti gli strumenti finanziari progettati devono essere resi operativi il più presto possibile" dando finalmente avvio al '"bazooka europeo", in riferimento alle risorse del Piano per la ripresa.

Costa ha poi parlato dell'importanza della dimensione sociale dell'Europa. Costa ha poi sottolineato l'importanza del rafforzamento del modello sociale europeo che sia in grado di favorire il rafforzamento della fiducia da parte dei cittadini. "L'Europa deve essere capace di guidare la trasformazione digitale e climatica, due grandi sfide ma anche opportunità. Tutti devono avere delle opportunità e nessuno deve essere lasciato indietro". La presidenza portoghese lavorerà attivamente, inoltre, al rafforzamento della cooperazione internazionale con l'Africa e l'America Latina. (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE