USA

 
 

Usa: consigliera economica di Biden accusata di incompetenza e abusi

Usa: consigliera economica di Biden accusata di incompetenza e abusi
New York, 03 dic 2020 06:44 - (Agenzia Nova) - Heather Boushey, una tra i principali consiglieri economici del democratico Joe Biden, è stata pubblicamente accusata da una ex collega di incompetenza nella gestione del think tank di cui è presidente, e di abusi verbali nei confronti dei suoi collaboratori. Lo riferisce “Politico”. Claudia Sahm, ex direttrice di politiche macroeconomiche presso il Washington Center for Equitable Growth – il think tank diretto da Boushey – ha pubblicato un resoconto a nome suo e di altri ex dipendenti dell’organizzazione, sostenendo di aver appreso da altri ex collaboratori della funzionaria che “gli abusi che ho subito da Heather sono parte di uno schema comportamentale”. Sahm sostiene di aver reso pubbliche le sue accuse per evitare che una volta insediatasi alla Casa Bianca a fianco di Biden, Bouhey non sottoponga ad abusi anche i suoi futuri sottoposti nel governo federale. Politico ricorda che in passato diversi ex dipendenti del think tank hanno accusato Boushey di essersi dimostrata “straordinariamente incompetente come amministratrice”, e di “frequenti” scatti d’ira, tanto che il think tank si è spinto ad ingaggiare un “management coach” per affiancarla nella gestione sin dal 2015. Per il momento la squadra elettorale di Biden ha rifiutato di commentare la vicenda. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE