REPUBBLICA CECA

 
 

Repubblica Ceca: si dimette presidente Istituto di sanità dopo scandalo vaccini

Praga, 14 gen 15:08 - (Agenzia Nova) - Si è dimesso oggi il presidente dell'Istituto statale di sanita ceco (Szu), Pavel Brezovsky, dopo che si è scoperto che nell'ente da lui guidato sono stati somministrati vaccini anche ai parenti dei dipendenti. Lo ha reso noto alla stampa il ministro della Salute di Praga, Jan Blanty. Il primo ministro ceco, Andrej Babis, ha affermato che simili comportamenti non possono essere ripetuti e ha definito il comportamento dell'istituto assolutamente inaccettabile. Brezovsky si è assunto ogni responsabilità per questa situazione e ha detto che al momento la sola priorità è quella di salvaguardare il funzionamento dell'istituzione che dirigeva. Blanty ha fatto sapere che tale provvedimento serve anche da segnale a dimostrazione che ogni tentativo di eludere le rigide regole di vaccinazione previste dal governo non saranno tollerate e che nei prossimi giorni chiederà ulteriori spiegazioni e approfondirà quando accaduto.

(Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE