USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa: "delusione" per la decisione del Messico di non perseguire ex ministro Difesa (3)

Città del Messico, 16 gen 19:54 - (Agenzia Nova) - Il generale - titolare della Difesa nel sessennio dell'ex presidente Enrique Pena Nieto (2012-2018) - era stato arrestato a metà ottobre 2020 a seguito ad un atto firmato dal procuratore Richard Donahue. L'ex ministro veniva ritenuto responsabile di aver agito per produrre, distribuire e importare sostanze stupefacenti, ma anche di riciclaggio del denaro sporco. Cienfuegos Zepeda avrebbe in particolare offerto a una temuta banda criminale protezione dalla giustizia in cambio di tangenti. "L'imputato Salvador Cienfuegos Zepeda, anche conosciuto come 'Il Padrino', assieme ad altri" ha per l'accusa agito in modo cosciente e intenzionale per "cospirare, fabbricare e distribuire una o più sostanze controllate", sapendo che sarebbero finite oltre il confine nord del paese. La banda criminale coperta sarebbe il Cartello "H2", guidato da Francisco Patron - noto per l'appunto con il soprannome di "H2" - e legato ai fratelli Beltran Leyva. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE