SPECIALE SCUOLA

 
 

Speciale scuola: assessora Roma, oltre 100 milioni di euro in più di fondi per anno 2020-2021

Roma, 13 gen 15:00 - (Agenzia Nova) - Con il dipartimento Servizi educativi e scolastici Roma Capitale ha previsto oltre 100 milioni di euro di fondi in più per l’anno 2020-2021. Lo riferisce in un post su Facebook l'assessora alle Politiche sociali di Roma, Veronica Mammì. "Un’azione concreta per i piccoli dei nidi e nelle scuole dell’infanzia capitoline, insieme agli alunni che usufruiscono dei servizi della mensa e del trasporto scolastico riservato - scrive Mammì -. La ripartenza dei nidi e delle scuole dell’infanzia, rivolti ai piccoli fino ai 6 anni di età, è stata fondamentale per garantire il pieno diritto alla relazione e all’educazione delle bambine e dei bambini. Per questo abbiamo previsto un impegno straordinario di fondi. Garantire continuità, sicurezza e fiducia in questi servizi vuol dire anche permettere alle famiglie di trovare un sostegno e un punto di riferimento importante nelle nostre educatrici e insegnanti e nelle nostre strutture per la gestione della vita quotidiana e il benessere dei piccoli. Vuol dire anche tutelare il personale impiegato nelle attività educative e scolastiche, nelle mense, nelle pulizie e in tutto ciò che ruota intorno al mondo scuola. Il Covid ci ha posto di fronte a sfide che nessuno di noi poteva immaginare fino a un anno fa. Non solo è cambiata l’organizzazione della vita quotidiana ma, ciò che più conta, è profondamente mutato il clima emotivo nel quale bambine e bambini si sono venuti a trovare. Abbiamo reagito e lottato - sottolinea -, con impegno e con il contributo di tutti, per andare avanti in un contesto di ritorno a una graduale normalità. E se questo si è realizzato è grazie al lavoro straordinario che è stato messo in campo". (Rer)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE