BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brasile: collassa il sistema sanitario in Amazzonia, ospedali senza ossigeno (2)

Brasilia, 15 gen 01:12 - (Agenzia Nova) - Il numero di ricoveri per la malattia a Manaus è stato di 2.221 unità soltanto tra il primo e il 12 gennaio. Il numero di ricoveri ha portato all'esaurimento delle scorte di ossigeno. La media dei decessi negli ultimi sette giorni è cresciuta del 183 per cento rispetto alle due settimane precedenti. Gli ospedali hanno installato celle frigorifere all'esterno delle strutture per poter adagiare i corpi dei deceduti. Una task force è stata istituita nei cimiteri per poter aumentare la capacità di ospitare le salme. Nel tentativo di contenere la diffusione del virus il governatore dello Stato, Wilson Lima, ha imposto il coprifuoco dalle 19,00 alle 6,00. Il sistema sanitario è andato incontro al collasso poche ore dopo la visita del ministro della Salute brasiliano, Eduardo Pazzuelo, che ha garantito il sostegno federale all’apparato sanitario locale. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE