USA-CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa-Cina: amministrazione Trump aggiunge Xiamoi, Comac e Cnooc a lista sanzioni (2)

New York, 15 gen 05:44 - (Agenzia Nova) - Le banche d'investimento degli Stati Uniti deindicizzeranno un totale di circa 500 prodotti finanziari strutturali quotati ad Hong Kong, in accordo con le direttive emanate dall'amministrazione del presidente Usa Donald Trump. Lo riferisce la stampa Usa, che fa riferimento alla documentazione presentata alla borsa valori della ex colonia britannica da Goldman Sachs, JpMorgan e Morgan Stanley. L'amministrazione Trump ha varato lo scorso 12 novembre il decreto esecutivo 13959, che identifica una serie di aziende controllate o legate alle Forze armate cinesi, e ritenute una minaccia per la sicurezza nazionale. L'ordinanza proibisce investimenti Statunitensi su un totale di 35 aziende cinesi, inclusi tre colossi cinesi delle telecomunicazioni: China Mobile, China Telecommunications, e China United Network Communications, in aggiunta ad aziende produttrici di sistemi di sorveglianza come Hikvision, e di semiconduttori come Smic. Il decreto entra formalmente in vigore lo scorso 11 gennaio, e proibisce a qualunque investitore Usa, inclusi i fondi previdenziali, di effettuare il trading di obbligazioni societarie delle aziende in questione, fatta eccezione per le operazioni di disinvestimento, che saranno possibili sino al prossimo 11 novembre. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE