USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa: "Project Veritas" pubblica comunicazione interna di ad Twitter su espulsione Trump

New York, 15 gen 06:02 - (Agenzia Nova) - Project Veritas, organizzazione statunitense di orientamento conservatore che si è auto-attribuita la missione di svelare profili di corruzione nelle istituzioni statunitensi, ha pubblicato ieri, 14 gennaio, una videocomunicazione interna dell'amministratore delegato di Twitter, Jack Dorsey, durante la quale quest'ultimo annuncia ai dipendenti una campagna di cancellazione di account e utenze che si protrarrà "ben oltre l'inaugurazione" della presidenza di Joe Biden. Nel videomessaggio, che "Project Veritas" ha ottenuto da una fonte interna a Twitter, Dorsey afferma che "al momento siamo concentrati su un account, @realDOnaldTrump (l'account del presidente Usa con oltre 88 milioni di follower, cancellato da Twitter la scorsa settimana), ma la portata è molto più grande, e questo processo durerà molto più di un singolo giorno, di questa settimana o delle prossime settimane. Continuerà dopo l'inaugurazione" del nuovo presidente Usa, afferma Dorsey nel video, che risale all8 gennaio, due giorni dopo l'irruzione di sostenitori del presidente Trump nella sede del Congresso federale Usa. Nel video, l'ad di Twitter afferma che "ora l'attenzione è certamente su @realDOnaldTrump e su come sia connesso a violenza nel mondo reale, ma dobbiamo pensare anche a più lungo termine, a come queste dinamiche si sviluppino nel tempo. Non penso che finirà presto". Il fondatore di Project Veritas, James O'Keefe, ha caratterizzato le dichiarazioni di Dorsey come "un'agenda per la prosecuzione della censura politica" ai danni dei conservatori Usa. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE