USA-CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa-Cina: segretario Tesoro Mnuchin e vicepremier Liu He discutono cooperazione commerciale (5)

New York, 08 mag 2020 06:21 - (Agenzia Nova) - In un'intervista all'emittente televisiva "Abc", Pompeo ha sostenuto che Pechino ha fatto "tutto il possibile" per "assicurarsi che il mondo non venisse a conoscenza in modo tempestivo" del coronavirus. "Questo è il classico tentativo di disinformazione comunista", ha commentato, aggiungendo che "non è la prima volta che il mondo è stato esposto ai virus a causa di fallimenti avvenuti in un laboratorio cinese". Pompeo ha fatto eco al presidente Donald Trump che ha affermato di aver visto prove che gli danno un "alto grado di fiducia" sull'ipotesi il coronavirus abbia avuto origine in un laboratorio di Wuhan. L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha dichiarato di non aver ricevuto prove a sostegno delle affermazioni "speculative" del presidente degli Stati Uniti. "Non abbiamo ricevuto alcun dato o prova specifica dal governo degli Stati Uniti in relazione alla presunta origine del virus", ha detto il direttore delle emergenze dell'Oms Michael Ryan in un briefing online. In un rapporto di 15 pagine pubblicato dall'alleanza di intelligence "Five Eyes", che riunisce i servizi segreti di Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Australia e Nuova Zelanda, i relatori affermano che la Cina avrebbe mentito sulla diffusione del contagio del coronavirus. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE