ICT

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ict: WhatsApp rinvia di tre mesi la modifica delle condizioni sulla privacy

Roma, 16 gen 13:16 - (Agenzia Nova) - Dopo giorni di proteste e allarmi sulle reti sociali, e nel pieno di un massiccio fenomeno di migrazione degli utenti, il servizio di messaggistica WhatsApp ha deciso di rinviare di tre mesi la modifica delle condizioni d'uso. "In modo graduale, e secondo le tempistiche di ciascuno, inviteremo i nostri utenti a rivedere l'informativa prima del 15 maggio", si legge nel blog del servizio, rinviando un'operazione che era prevista per l'8 febbraio. I nuovi termini dovrebbero consentire a Facebook di accedere ad alcune informazioni personali degli utenti di WhatsApp come gli status, le liste dei contatti, la posizione e i dati di utenza. Non accettare queste impostazioni avrebbe consentito a breve di cancellare l'utenza, un intervento mitigato nell'Unione europea, dove vige una normativa più restrittiva sulla privacy dei cittadini. Stando all'ultima dichiarazione, invece, "l'8 febbraio, nessun account verrà sospeso o eliminato. Continueremo a impegnarci per fare chiarezza sulle informazioni errate riguardanti la sicurezza e la privacy su WhatsApp". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE