EGITTO

 
 

Egitto: governo ha speso 894 mln di dollari dall'inizio della pandemia

Il Cairo, 16 gen 12:45 - (Agenzia Nova) - Il governo egiziano ha speso finora circa 14 miliardi di EGP (quasi 894 milioni di dollari) per finanziare il piano statale per fronteggiare la crisi da coronavirus del 2020. Lo ha annunciato il ministro delle Finanze egiziano, Mohamed Maait, in una dichiarazione alla stampa. Con l'emergere della crisi da coronavirus, il presidente egiziano Abdul-Fattah al Sisi ha stanziato circa 100 miliardi di EGP (quasi 6 miliardi di dollari) per far fronte alle ripercussioni della pandemia, ha detto Maait. Da allora il governo ha adottato una serie di misure "immediate" per rafforzare il settore medico, fornendo un miliardo di EGP (circa 64 milioni di dollari) per l'acquisto delle principali forniture mediche e dei requisiti preventivi. All'inizio della seconda ondata, il governo ha anche fornito un altro miliardo di EGP per lo stesso scopo, portando l'importo netto che è stato utilizzato dall'inizio della pandemia a 14 miliardi di EGP, ha rivelato Maait. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE