SPAGNA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Spagna: vicepremier Iglesias, dumping fiscale della Comunità di Madrid dannoso per tutto il Paese

Madrid, 30 nov 2020 14:23 - (Agenzia Nova) - Il ribasso delle aliquote e della pressione fiscale (dumping) nella Comunità di Madrid "fa molto male ai cittadini" della capitale e "di tutta la Spagna". Lo ha affermato il vicepremier e leader di Unidas Podemos, Pablo Iglesias, in un'intervista televisiva a "La Sexta" durante la quale ha difeso la volontà del governo di giungere ad una "armonizzazione" tra tutte le regioni. Secondo Iglesias la capitale si è trasformata in una sorta di "paradiso per i ricchi", un sistema che deve essere rivisto, pertanto, in un'ottica redistributiva nel quale "chi ha di più contribuisca maggiormente". Per il vicepremier Madrid è la città che investe di meno nell'assistenza sanitaria, e questo ha a che fare "con un sistema che danneggia i suoi cittadini e genera un confronto tra i territori". Iglesias ha criticato coloro che vedono in questa iniziativa la volontà di venire incontro a quanto chiesto come "contropartita" dei partiti indipendentisti basco, Bidu, e catalano, Sinistra repubblicana di Catalogna (Erc), in cambio del sostegno al prossimo bilancio dello Stato "per non voler discutere di quello che accade a Madrid". (segue) (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE